Usa, turbolenza su un volo della Turkish Airlines per New York: 30 feriti


Usa, turbolenza su un volo della Turkish Airlines per New York: 30 feriti


Trenta persone sono rimaste ferite durante una turbolenza a bordo di un volo della Turkish Airlines diretto da Istanbul a New York, 45 minuti prima di atterrare in sicurezza nell’aeroporto John F. Kennedy. I malcapitati sono stati trasportati in ospedale per ferite, lividi e tagli. Una hostess ha riportato fratture a una gamba. Il Boeing 777 viaggiava con a bordo 326 passeggeri e 21 membri dell’equipaggio.

Le autorità hanno riferito che le attività aeroportuali non sono state interrotte a causa dell’incidente.

All’inizio della giornata, un aereo della compagnia canadese Air Transat ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Newark, negli Stati Uniti, a causa di “segnali di fumo”. Il Boeing 737-800, che trasportava 189 passeggeri, era partito da Montreal e diretto a Fort Lauderdale, in Florida. L’incidente non ha causato feriti, ha affermato una portavoce di Air Transat.



Previous Article
Next Article