Usa, commissione alla Camera avvia indagine su Trump: “abuso di potere” | Donald: “Perseguitato da corrotti”


Usa, commissione alla Camera avvia indagine su Trump: "abuso di potere" | Donald: "Perseguitato da corrotti"


La commissione Giustizia della Camera dei rappresentanti americana “ha avviato indagini per abuso di potere, corruzione e ostruzione della giustizia” nei confronti del presidente Donald Trump. Il presidente della commissione, il democratico Jerrold Nadler, ha annunciato che saranno richiesti documenti a oltre 60 membri dell’amministrazione Trump, della sua famiglia e della sua holding. Nadler ha precisato che è prematuro parlare di impeachment.

Sarà un inizio di settimana durissimo per Trump, ancora reduce dalla scottante “sconfitta” nel vertice con Kim Jong Un che si è risolto con un nulla di fatto. Lunedì la commissione Giustizia della Camera degli Stati Uniti invierà la richiesta di documenti. L’accusa è che Donald Trump ha ostacolato la giustizia. Ne è convinto Jerrold Nadler, presidente della Commissione.

Le pesanti accuse dell’ex braccio destro di Donald – Ma Trump deve fare anche i conti con le scottanti dichiarazioni del suo ex legale personale e braccio destro Michael Cohen che di fonte alla commissione di Controllo della Camera ha definito il tycoon presidente “razzista”, “imbroglione”, “truffatore” e ha affermato che sia stato coinvolto in un’azione illegale che non era ancora emersa. “Ciò che abbiamo appreso dalla testimonianza di Cohen – ha detto Nadler – è che essa ha implicato direttamente il presidente in vari reati, sia mentre era candidato alla presidenza, sia mentre era alla Casa Bianca”. “Non abbiamo ancora i fatti, ma avvieremo le indagini necessarie”, ha proseguito.

Altro che The Apprentice, ironizza il New York Times ricordando il reality tv condotto da Trump: dalle parole dell’ex legale del tycoon viene fuori una storia degna dei Soprano, con Trump che più che un imprenditore o un presidente viene presentato come un boss dai metodi ‘mafiosi’ se necessario.

Trump: “Io innocente perseguitato da corrotti, caccia alle streghe” – “Io sono un uomo innocente perseguitato da alcune persone davvero cattive, con conflitti d’interesse e corrotte, in una Caccia alle Streghe che è illegale e a cui mai avrebbe dovuto essere consentito di iniziare. E solo perché ho vinto le elezioni! Nonostante questo, grande successo!”. Lo ha scritto su Twitter Donald Trump aggiungendo: “Dopo oltre due anni di molestie al presidente, l’unica cosa che è stata provata è che i democratici e altri hanno violato la legge. La testimonianza ostile di Cohen, fatta da un bugiardo per ridursi la pena carceraria, non prova alcuna collusione! La bozza del suo libro appena scritto ha mostrato che è una menzogna totale, ma i Fake Media non lo mostreranno”.



Previous Article
Next Article