Sully, il cane dell’ex presidente George Bush arruolato nell’ospedale militare



I suoi dolci occhioni, tristi ai piedi della bara del suo padrone, torneranno a portare felicità a chi ne ha bisogno, Sully, il labrador dell’ex presidente degli Usa George Bush immortalato a dicembre alla sua veglia funebre, riparte da un nuovo incarico. Dopo la cerimonia di giuramento, infatti, il cane, con il grado di sottufficale della Marina americana, presterà servizio presso Centro medico militare nazionale di Water Reed, a Washington, nel programma di pet therapy. I suoi compiti saranno di ridurre lo stress e aumentare il benessere psico-fisico di pazienti e personale della struttura sanitaria.

Arruolato Sully, il cane di George Bush: dalla veglia funebre alla corsia dellʼospedale militare

Durante la cerimonia di giuramento, Sully ha indossato la sua pettorina militare, ricevendo così l’incarico di sottufficiale per girare in corsia nel Centro medico militare nazionale di Water Reed all’interno del progetto WRBFacilityDogs con gli altri cani del team.

L’addestramento del labrador al nuovo servizio era stato annunciato dopo la scomparsa del suo padrone. Terminato il periodo di formazione, Sully è corsa in corsia, scodinzolante e felice come nel suo carattere.



Previous Article
Next Article