Seat lancia Tarraco, il suo primo Suv 7 posti






Un modello con tante dotazioni di sicurezza

Arriva sul mercato italiano Tarraco, il terzo Suv della gamma Seat dopo Arona e Ateca. Soprattutto è il più grande dei tre con i suoi 4,735 metri di lunghezza e, a richiesta, può essere ordinato con tre file di sedili e 7 posti. Una vettura inedita e che diventa la nuova ammiraglia del brand, che apre a nuove frontiere di mercato per la Casa spagnola guidata da Luca De Meo.

Arriva in Italia Seat Tarraco

La gamma di Seat Tarraco si compone di un motore 1.5 turbo benzina da 150 CV e due turbodiesel 1.6 da 150 CV e 2.0 da 190. Tutte e tre le motorizzazioni possono essere abbinate al cambio DSG a doppia frizione e alla trazione integrale 4Drive e nessuna è soggetta allʼecotassa che entrerà in vigore dal primo marzo. Segno che anche nei segmenti superiori (il D in questo caso) è possibile trovare modelli di personalità e poco inquinanti. La qualità del grande Suv Seat si rivela in una dotazione di sicurezza esemplare come il Rollover Assist, che interviene nei casi di ribaltamento (con inclinazione dell’asse verticale del veicolo maggiore di 51 gradi) attivando la chiamata di emergenza, gli airbag laterali e a tendina e i pretensionatori delle cinture di sicurezza.

Seat Tarraco è proposto sul mercato italiano in tre allestimenti ‒ Style, Business, Xcellence ‒ ma sempre di serie sono dotazioni premium come i fari Full LED, le barre sul tetto e gli indicatori di direzione a illuminazione dinamica. Allʼinterno il Virtual Cockpit con display da 10,25 pollici. Per la sicurezza sono di serie lʼE-Call (funzione di chiamata dʼemergenza in automatico), il Front Assist con rilevamento pedoni e ciclisti e il Lane Assist. Tra gli optional da segnare lʼimpianto audio Beats, la ricarica wireless per smartphone, il sistema di riscaldamento da remoto e la Top View Camera 360°. I prezzi di Tarraco partono da 29.975 euro per la gamma benzina e da 33.065 euro per quella diesel.

Nello speciale motori anche il Suv Seat Tarraco



Previous Article
Next Article