Honda CB1000R+ Limited Edition, gioiello italiano







Una special da 350 esemplari e 16 mila euro

Il primo salone dellʼanno per gli appassionati di moto è Motor Bike Expo a Verona. Oggi e fino a domenica 20 gennaio (orario 9-19) si svolge lʼ11° edizione della rassegna, che lʼanno scorso vide lʼaffluenza di 167 mila visitatori. Sette i padiglioni coinvolti a VeronaFiere e tutti i più bei nomi delle due ruote presenti, a iniziare da Honda, il primo costruttore di moto al mondo, che è il fornitore ufficiale delle auto agli organizzatori.

Honda a Motor Bike Expo 2019

Occhi puntati sulla stupenda CB1000R+ Limited Edition, una versione super esclusiva della superbike destinata esclusivamente ai mercati europei. A produrla è Honda Motor Europe Ltd Italia, che ne farà 350 esemplari, di cui 200 destinati al nostro Paese. Lʼomaggio allʼItalia è evidente nella livrea tricolore brillante, mentre l’iconico logo dell’Ala sul serbatoio è un richiamo agli anni 70. Molte le parti in fibra di carbonio, mentre il terminale di scarico SC-Project ha il doppio silenziatore e non è reperibile né come accessorio né sul mercato dell’after-market. Honda CB1000R+ Limited Edition si può già ordinare e sarà nelle concessionarie da fine febbraio al prezzo di 15.990 Euro (900 Euro in più rispetto alla CB1000R+ di serie).

Non è però lʼunica stella Honda presente al Motor Bike Expo 2019. Il pubblico scoprirà la nuova Neo Sports Café di media cilindrata CB650R e la Adventure Bike per patente A2 CB500X. La gamma di medie della Casa nipponica è sempre folta e apprezzata per la sua versatilità, e così ecco a Verona le novità 2019 CBR650R e CBR500R, affiancate dalla streetfighter CB500F. Salendo di cilindrata, ecco le bicilindriche 750 X-ADV, Integra e NC750X, tutte dotate di controllo di trazione e disponibili anche in versione da 35 kW per chi ha la patente A2.

Immancabile la regina del Luxury Touring: la GL1800 Gold Wing di ultima generazione. Dal 2018 è più compatta e leggera e ha un equipaggiamento elettronico all’avanguardia, composto da parabrezza elettrico, Smart Key e schermo TFT da 7 pollici con Apple CarPlay, oltre a Riding Mode, controllo di trazione HSTC, assistenza alla partenza in salita e Start&Stop. È disponibile sia con cambio manuale a 6 rapporti con retromarcia elettrica, sia con cambio DCT a doppia frizione a 7 marce.

A Verona sarà assegnato inoltre lʼHonda Award, un premio ai migliori customizzatori. In palio una fiammante CB1000R. Organizzato in collaborazione con il magazine “Ferro – moto speciali, Uomini speciali”, il premio coinvolge in un contest le special su base Honda.



Previous Article
Next Article