Hawking, a un anno dalla morte una moneta per onorare lo scienziato


Hawking, a un anno dalla morte una moneta per onorare lo scienziato


A un anno esatto dalla scomparsa, il noto scienziato e astrofisico britannico Stephen Hawking viene onorato dal Regno Unito con il conio di una moneta dedicata a lui. A ispirare il design dei nuovi 50 pence sono i suoi studi sui buchi neri, reinterpretati nella grafica della moneta, che riporta stampato il nome dello scienziato.

E mentre la zecca inglese lancia il nuovo conio ispirato al grande personaggio, l’infermiera che si prese cura di lui viene radiata dall’albo dopo che è stata accertata la sua negligenza nel curare in maniera appropriata lo studioso. Dopo la morte, Patricia Dowdy era stata accusata di non aver operato con professionalità nell’assistenza per Hawking.

Le indagini relative alla donna hanno poi accertato che la Dowdy ha effettivamente agito in maniera non adeguata, tanto da indurre l’Albo degli infermieri a radiare la donna. “I miei pensieri vanno alla famiglia in questo momento difficile”, ha detto Matthew McClelland, dirigente dell’Albo (Nmc, Nursing and midwifery Council). “Con loro siamo rimasti sempre in contatto durante l’analisi del caso dell’infermiera e sono loro grato per aver condiviso con noi tutto ciò che riguarda la vicenda”.

Un portavoce degli Hawking ha detto che per la famiglia ora la cosa più importante è che “nessuno possa subire in futuro la stessa sorte dello scienziato” e ringraziano quindi la Nmc per le sue ricerche sull’operato dell’infermiera.



Previous Article
Next Article