Gb, giornalista si spoglia in tv per far sentire la sua voce contro la Brexit


Gb, giornalista si spoglia in tv per far sentire la sua voce contro la Brexit


Voleva far sentire la sua voce sulla Brexit e, per attirare l’attenzione nell’ormai saturo dibattito sui media, ha deciso di spogliarsi. Protagonista dello show che ha lasciato molti senza parole è Rachel Johnson, nota giornalista televisiva britannica e sorella dell’ex ministro Boris Johnson, che durante la puntata andata in onda giovedì di un talk-show su SkyNews ha inscenato uno striptease.

La donna, che a differenza del fratello Boris è contraria al divorzio dall’Ue, ha denunciato la difficoltà di parlare di Brexit a causa di un dibattito arrivato a suo dire “a un punto di saturazione” sullo sfondo del caos politico e negoziale in atto. Poi, improvvisamente, si è tolta la camicetta sotto gli sguardi apparentemente imbarazzati degli altri conduttori dello show. In realtà, dalla regia era già stata preparata una fascia opaca che ha censurato la scena e ha fatto vedere ben poco.

Lei stessa, dopo la puntata, ha chiarito che il seno era in effetti coperto da un top di color neutro. La provocazione, che è identica a quella improvvisata un paio di settimane fa dall’attivista anti-Brexit Victoria Bateman alla Bbc, ha comunque destato attenzione. E il video è diventato virale su web e media.



Previous Article
Next Article