Camomilla per la semina

Camomilla per la semina

Se siete appassionati di semine, vi svelo un segreto per avere più successo! Prima di mettere i semi in terra, lasciateli per circa un quarto d’ora a bagno nella camomilla; la famosa tisana calmante, infatti, riesce ad aumentare la capacità germinativa dei semi e a disinfettarli. Dopo averli tenuti a bagno, però, vanno prima asciugati bene e poi piantati. I semi trattati con la camomilla non possono essere conservati, quindi vanno subito messi in terra. Potete usare l’infuso di camomilla per disinfettare tutte le ferite delle piante, anche quelle provocate da una potatura; i fiori freschi, invece, pare riescano a tenere lontani i topi… raccogliete, quindi, dei bei fasci di camomilla spontanea nei campi e distribuiteli qua e là nella vostra casa di campagna.