Brexit, Londra annuncia: “Con l’Ue c’è l’intesa sulle modifiche all’accordo”


Brexit, Londra annuncia: "Con l'Ue c'è l'intesa sulle modifiche all'accordo"


Il premier inglese, Theresa May, ha ottenuto a Strasburgo dai vertici Ue l’inserimento di modifiche “legalmente vincolanti” sul contestato meccanismo di backstop per il confine irlandese nell’ambito della Brexit. Queste modifiche, che potrebbero garantire il via libera della maggioranza alla ratifica nel voto di martedì, “rafforzano e migliorano” l’accordo di divorzio dall’Europa.

Backstop a tempo determinato – Il vicepremier del governo britannico, David Lidington, ha spiegato che la May, nei suoi colloqui a Strasburgo con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e con il capo negoziatore di Bruxelles, Michel Barnier, ha concordato la definizione di “uno strumento condiviso” destinato a chiarire l’interpretazione del backstop come un meccanismo di garanzia destinato a essere a tempo, anche laddove entrasse in vigore. E a dare valore legale agli impegni già manifestati al riguardo nei mesi scorsi dai vertici Ue in una lettera inviata al governo britannico.

L’annuncio di Lidington, anche se non soddisfa in pieno tutte le richieste dei falchi più oltranzisti della maggioranza formata da conservatori e alleati unionisti nordirlandesi del Dup, potrebbe far rientrare una buona parte del dissenso in seno alla coalizione.



Previous Article
Next Article