Audi Q4 e-tron, il Suv compatto 100% elettrico







Dal 2020 in produzione con autonomia di 450 km

La spinta elettrica che Audi sta imprimendo alla gamma produce i suoi risultati anche al Salone di Ginevra, dovʼè presente il Suv compatto Q4 e-tron. Un prototipo ma già molto vicino al modello di serie che entrerà in produzione nel 2020. Sarà il quinto veicolo Audi interamente elettrico a essere proposto sui mercati globali.

Due i motori elettrici, quello posteriore da 204 CV e lʼanteriore da 102, per una potenza di sistema pari a 306 CV. Nel sottoscocca sono collocate le batterie ad alta tensione da 82 kWh, che alimentano i propulsori elettrici e, totalmente cariche, permettono ad Audi Q4 e-tron di fare circa 450 chilometri. A gestione elettrica è anche la trazione integrale del Suv tedesco, quindi non ci sono collegamenti meccanici fra i due assali. Varie le modalità di ricarica delle batterie, con quella rapida da 125 kW bastano 30 minuti per ottenere lʼ80% di capacità delle stesse. La velocità massima è autolimitata a 180 orari, mentre lo scatto sullo 0-100 si compie in 6,3 secondi.

Audi Q4 e-tron è lungo 4,6 metri e largo 1,9, con una notevole altezza dal suolo di 1,6 metri e un passo di 2,77 metri che assicura unʼabitabilità interna molto generosa. I rivestimenti in Alcantara qualificano il concept esposto a Ginevra, che non manca di contenuti hi-tech come il Virtual Cockpit, il display da 12,3 pollici e lʼhead-up display con lʼinnovativa funzione di Realtà Aumentata.

Al salone elvetico Audi accompagna il Suv Q4 e-tron con gli altri due modelli elettrici che debutteranno nel giro di un anno: il coupé e-tron Sportback e la sportiva e-tron GT.



Previous Article
Next Article