Home » Spazio news

Un piatto per i diabetici: minestra di farro e cavolo nero

03/11/2014

minestra di farro e cavolo neroIl farro è un ottimo cereale, che presenta un indice glicemico molto minore di quello della pasta (40 contro 85). Inoltre, l'aggiunta di fibre provenienti dal cavolo nero e delle proteine che derivano dal prosciutto e dal pecorino concorrono ulteriormente ad abbassare l'indice glicemico del piatto, andando a evocare una minore risposta insulinica e facendone una ricetta ideale per chi soffre di diabete.

Minestra di farro e cavolo nero

Ingredienti per 4 persone: 

160 g di farro

1 cavolo nero

200 g di polpa di zucca

100 g di prosciutto crudo in una sola fetta

1 cipolla

2 foglie di salvia

1 rametto di rosmarino

100 g di passata di pomodori

700 ml di brodo vegetale

25 g di olio extravergine d'oliva

35 g di pecorino grattugiato 

Pepe

Preparato iposodico

Preparazione 

Risciacquate il farro sotto acqua corrente e mettetelo in ammollo per circa 2-3 ore prima della cottura. Mondate, lavate e affettate il cavolo nero a striscioline. Tagliate la polpa di zucca a pezzetti. Sbucciate e tritate finemente la cipolla insieme al rosmarino. Tagliate il prosciutto a dadini. 

Scaldate l'olio in una larga casseruola, incorporate la salvia, il trito misto, il prosciutto, rosolate per qualche minuto, versate la passata di pomodoro e poi il brodo vegetale e fate sobbollire.

Scolate il farro, versatelo nel brodo caldo, coprite e cuocete per 40 minuti. Aggiungete quindi la zucca e il cavolo nero, allungate con un goccio d'acqua se necessario, regolate il sapore con il preparato iposodico e portate a cottura per altri 20 minuti.

Servite la minestra nei piatti individuali, cospargete con il pecorino grattugiato, condite con un filo d'olio a crudo e pepe macinato al momento. 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC