Home » Spazio news

Minestra di zucca, finocchio e farro

21/10/2014

minestra di zuccaUn primo piatto a base dell'elemento principe dei mesi di ottobre e novembre: la zucca. Grazie al suo basso indice calorico, ricca in betacarotene, cucurbitina e vitamina E, la zucca presenta effetti antiossidanti e antinfiammatori contrastando i disturbi dell'apparato urinario. È stato inoltre dimostrato come gli elementi nutritivi che compongono la zucca le consentano di avere, nel complesso, proprietà che contrastano il diabete e l'ipertensione. Il farro perlato è un ottimo cereale da introdurre nella dieta dei pazienti diabetici. Infatti, il processo di perlatura, che consiste nell'eliminazione della glumetta (l'involucro esterno del cereale), aumenta la quantità di fibre disponibili determinando una minore risposta insulinica da parte del pancreas.

Ingredienti per 4 persone:

450 g di zucca mantovana

80 g di farro perlato

2 pomodori

10 g di olio al tartufo

10 g di concentrato di pomodoro

1 finocchio

2 spicchi d'aglio

1 cipolla

20 g di olio extravergine d'oliva

sale e pepe

Preparazione

In una pentola di acqua salata bollente, versate il farro e lessatelo per circa 20 minuti. Scolate e tenete da parte. In una casseruola, scaldate l'olio con la cipolla tagliata a rondelle e due spicchi d'aglio sbucciati. Lasciate insaporire qualche minuto, poi aggiungete il finocchio tagliato a pezzi. Coprite e lasciate cuocere circa 6 minuti Aggiungete la zucca, a cui avrete eliminato la buccia e i semi, tagliata a dadini molto piccoli, un litro d'acqua e portate a ebollizione. Quindi unite il concentrato di pomodoro e i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a dadini. Abbassate la fiamma e portate a cottura in 20 minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete il farro, regolate di sale e pepe. Prima di servire aromatizzate con qualche goccia di olio al tartufo.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC