Home » Spazio news

Il gusto di apparecchiare con i profumi dell'orto...

rosmarinoUn pranzo o una cena si dicono ben riusciti se appagano tutti i sensi, quindi non solo il gusto e l'olfatto, ma anche la vista per il piacere estetico di guardare le belle cose (tovaglie, bicchieri, piatti, ecc.); il tatto perché se offriamo sulla tavola degli oggetti gradevoli il nostro ospite ha il piacere anche di maneggiarli e infine, ma non ultimo per importanza, l'udito quindi suoni piacevoli, magari della buona musica in sottofondo e niente discorsi o voci che siano sgraditi o sgradevoli. Imbandire una tavola non solo è un esercizio di gusto ma anche di civiltà.

Il rosmarino, pianta aromatica molto usata in cucina, diventa anche decorativa per una tavola semplice che stupisce.

Occorrente
Piantine di Rosmarino in vaso
Tovaglioli bianchi
Piattini dove appoggiare i vasi
Spago 
Forbici

1 Pulite bene i vasi e provvedetevi di piattini da collocare sotto ognuno.

2 Prendete i tovaglioli bianchi e possibilmente senza ricami e pizzi. Aprite i tovaglioli e posizionate al centro di essi il vasetto con la pianta, alzate gli angoli. Fate passare lo spago intorno e stringete. Un consiglio: inamidate i tovaglioli per un risultato migliore.

3 Sistemate le piantine sulla tavola distribuendoli equamente.

4 In tavola. Il lavoro è finito. Apparecchiare è un'arte che ha le sue regole e a volte basta davvero poco per allestire una bella tavola con buon gusto!

 

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC