Home » Spazio news

Interventi estetici: i diritti del paziente

i diritti del pazienteDopo avervi dato suggerimenti su come scegliere il chirurgo estetico a cui rivolgersi (leggi qui), ecco alcuni consigli pratici per la prima visita:

  • Se non è il medico a fornirvelo, non abbiate paura di chiedere un preventivo dei costi da sostenere e verificate che sia comprensivo di tutto: operazione, anestesista, controlli post-operatori.

  • Presentatevi alla visita con le idee molto chiare su quello che volete ottenere. Se uscite dallo studio con un'idea in testa che non vi appartiene, vuol dire che quel chirurgo non è la persona giusta per voi.

  • Non decidete subito dopo la prima visita. Prendetevi qualche settimana per metabolizzare tutte le informazioni ricevute. Sicuramente vi verranno in mente, nei giorni a seguire, altre domande da rivolgere al medico. Eventualmente, chiedete di incontrarlo una seconda volta per chiarirvi tutti i dubbi.

  • Sappiate che al paziente viene richiesto di firmare il “consenso informato”, al pari di qualsiasi altro tipo di intervento chirurgico. Questo documento certifica che il paziente è stato informato dal proprio medico riguardo alla dinamica pre, intra e post-operatoria, ai risultati che può ottenere e ai limiti e rischi, come eventuali complicazioni, a cui può andare incontro. Il consenso informato riguarda sia l'intervento che l'anestesia.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC