Home » Spazio news

Reflusso? Mettiamolo ko!

19/02/2015

reflussoCome combattere il reflusso gastroesofageo? Per prima cosa, ridurre lo stress e le emozioni negativeNervosismo, rabbia repressa (il classico "boccone amaro" che non riusciamo a mandar giù), tensioni e preoccupazioni si ripercuotono spesso sulla delicata fisiologia dell'apparato digerente.

Inoltre, svolgere un'appropriata attività fisica, rispettare le ore di sonno e alcune regole posturali: elevare la testata del letto di 20-25 cm, in modo da lasciare sollevata tutta la parte superiore del corpo, non solo la testa, come avverrebbe se utilizzassimo più cuscini (in questo caso la sintomatologia peggiora); dormire sul lato sinistro; evitare abiti stretti e cinture; evitare di sdraiarsi dopo i pasti (attendere almeno 3 ore); fare una camminata dopo i pasti principali.

Per quanto riguarda la dieta: pasti piccoli, semplici e frequenti; evitare grassi e fritti; aumentare l'apporto di proteine (carne e pesce cucinati in modo leggero), di verdura e frutta; evitare cibi che peggiorano la funzionalità dello sfintere come caffè, tè, alcolici, bevande a base di cola, pomodori, aglio, cipolla, agrumi, menta, cioccolato.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC