Home » Spazio news

Sale integrale, quando il colore conta!

sale integraleIl sale economico che troviamo nei supermercati è quello raffinato, cioè trattato chimicamente. In pratica si tratta di cloruro di sodio puro, con aggiunta di additivi. I sali integrali, invece, mantengono inalterate le proprie caratteristiche legate alla roccia o al mare di provenienza. Come anche per gli altri alimenti “integrali” è fondamentale che le zone di origine non siano inquinate.Questi sali sono utili nella alimentazione perché contengono “oligoelementi”, cioè minerali che agiscono nel nostro organismo anche se presenti in minime tracce

Tra i vari sali integrali consigliamo:

  • sale di Trapani, molto solubile e sapido;

  • sale rosa dell'Himalaya, tra i più puri e ricco di oligoelementi, di gusto morbido;

  • sale delle Hawaii: rosso (per la presenza di argilla rossa vulcanica) o nero (per la presenza di carbone vegetale);

  • sale di Cervia, morbido, utilizzato per la preparazione di formaggi e cioccolato; viene definito “sale dolce”;

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC