Home » Spazio news

Gli integratori giusti per i primi raffreddori

21/10/2014

betaglucani contro il raffreddoreCon l'arrivo della stagione invernale, infatti, fioccano raffreddori e influenze, poiché le alterate condizioni climatiche favoriscono l'abbassamento delle reazioni immunitarie.

Un'integrazione a base di beta 1,3 glucani, molecole presenti nel rivestimento di batteri e funghi, può esserci allora di grande aiuto, in quanto queste sostanze esortano le naturali difese immunitarie a contrastare l'attacco di agenti patogeni (siano essi virus, funghi o batteri). In pratica, i beta 1,3 glucani “allertano” in maniera naturale il nostro fisiologico sistema di difesa. Queste molecole possono pertanto essere di beneficio per soggetti maggiormente esposti al rischio di problematiche da raffreddamento come anziani, convalescenti, personale sanitario o coloro che svolgono la propria professione in luoghi pubblici. Un altro grande vantaggio dell'integrazione a base di queste molecole sta nel fatto che contrastano anche i danni indotti dai radicali liberi, diventando così anche ottimi alleati anti-età.

Si consiglia di assumere i beta 1,3 glucani al dosaggio di 600 mg al giorno a giorni alterni da ottobre a marzo. Possono assumerli, con lo stesso dosaggio, anche i bambini da 5 anni in su. Se volete integrarli naturalmente anche nella dieta, sappiate che sono contenuti nell'avena e nell'orzo.

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC