Home » Spazio news

Sabato 6 settembre apre SANA - Il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale

05/09/2014

sana1Sabato 6 settembre a BolognaFiere apre SANA, 26° Salone Internazionale del  Biologico e del Naturale, l'unica manifestazione fieristica in Italia dedicata esclusivamente agli alimenti a marchio bio, che si svolgerà fino a martedì  9 settembre. Sarà il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina a tagliare il nastro inaugurale sabato 6 settembre alle ore 10.30.

Organizzato da BolognaFiere in collaborazione con Federbio, il  Salone ha  i patrocini dei Ministeri delle Politiche Agricole, dell'Ambiente, dello Sviluppo Economico, di EXPO 2015 e di IFOAM.

Anche quest'anno per il settore della cosmetica naturale SANA si avvale dello stretto rapporto di collaborazione con COSMETICA ITALIANA.

sana2La cerimonia di inaugurazione proseguirà nell'area SPAZIO INCONTRI - SANA FOR EXPO 2015, allestita al Centro Servizi, piano terra, con l'incontro “Con SANA il biologico e la biodiversità protagonisti all'EXPO 2015” (inizio alle ore 10.45), al quale, insieme al  ministro Martina interverranno il Sindaco di Bologna Virginio Merola,  il presidente di FederBio Paolo Carnemolla e l'assessore regionale all'Agricoltura dell'Emilia-Romagna Tiberio RabboniIntrodurrà il Presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli, che illustrerà  il ruolo e le iniziative di BolognaFiere e SANA nel percorso che porta all'EXPO 2015. SANA infatti grazie alla collaborazione con le associazioni e le aziende leader dell'alimentazione biologico ha fin dal suo inizio anticipato i temi che il prossimo anno caratterizzeranno l'Expo di Milano, Nutrire il Pianeta.  Le iniziative SANA FOR EXPO intendono sottolineare il legame tra SANA ed EXPO 2015  basato sull'attenzione per il biologico, la biodiversità e la sostenibilità, intesi come fattori fondamentali per assicurare alla Terra un futuro e all'umanità cibi sani e sostenibili. Lo stesso centro servizi che ospiterà gli eventi di Sana for Expo accoglierà i visitatori della manifestazione in un'oasi di verde e biodiversità popolato dalla vegetazione simbolo di ognuno dei cinque continenti.

Un settore quello del biologico che vede una crescita “anticrisi” dei consumatori per il terzo anno consecutivo, così come cresce anche sotto il profilo dell'internazionalità Sana che ne è il Salone di riferimento, che quest'anno si presenta con: 620 espositori con un aumento del 15% rispetto all'anno precedente, mentre sono aumentati del 40% gli espositori esteri.

Nello SPAZIO INCONTRI SANA FOR  EXPO, allestito in forma di suggestiva foresta della biodiversità presente nei cinque continenti del Pianeta, verranno proposte esperienze che testimonino il valore e il ruolo del biologico nel nutrire il pianeta, tema al centro dell'Expo 2015. Le iniziative SANA FOR EXPO intendono sottolineare il legame tra SANA ed EXPO 2015  basato sull'attenzione per il biologico, la biodiversità e la sostenibilità, intesi come fattori fondamentali per assicurare alla Terra un futuro e all'umanità cibi sani e sostenibili. In questo contesto, dopo l'incontro inaugurale “Con SANA il biologico e la biodiversità protagonisti all'EXPO 2015”, si inseriscono altri cinque appuntamenti: “Focus su biologico e biodiversità nel bacino del Mediterraneo” e Bologna City of bio food” entrambi nello Spazio Incontri rispettivamente  domenica 7 settembre (14.30 – 16.30 e lunedì 8 settembre (11.00 – 13.00).

sana3Domenica 7 settembre (10.30 - 13.00, in Sala Allemanda) i riflettori saranno puntati su un' innovativa piattaforma online per lotta allo spreco alimentare nelle nostre case promossa e presentata da Coop Adriatica, organizzatore del convegno “Con S-CambiaCibo la lotta allo spreco diventa collaborativa”. 

Infine, lunedì 8 settembre (14.30 – 17.00, in Sala Notturno) SANA ospita la seconda conferenza del World Food research and innovation Forum intitolata “Biologico, tecnologico, sostenibile”, organizzata da Aster e Regione Emilia-Romagna.

TRE SETTORI. Nei padiglioni di SANA dedicati all'Alimentazione (31, 32, 33) si troveranno esposte le ultime novità e le eccellenze in materia di prodotti biologici certificati, freschi e conservati. Nel settore Benessere (padiglione 35) saranno in mostra prodotti per la salute e la cura della persona: alimenti destinati ad una dieta particolare (ad esempio cibi privi di glutine, per diabetici, per sportivi), cosmetici a base di ingredienti naturali e bio, erbe officinali, integratori alimentari, cibi funzionali  e trattamenti naturali. Infine, nel settore Altri prodotti naturali  (padiglione 34) dedicato al vivere ecologico quotidiano, si troveranno prodotti per la pulizia della casa naturali, capi di abbigliamento bio, componenti di arredamento e mobili non trattati con sostanze chimiche e prodotti per il tempo libero.

I visitatori di Sana potranno acquistare i prodotti e le novità presentati al Salone all'interno di Sana Shop, un enorme bio store attrezzato su un'area di oltre 1000 mq al pad. 34.

SANA NOVITA'. Qualità in primo piano a SANA, ma anche innovazione di prodotto. In un'area apposita allestita da BolognaFiere, al Centro Servizi, nel cuore  della manifestazione fieristica a piano terra, in una sorta di vetrina delle eccellenze più innovative saranno esposti oltre 250 prodotti novità segnalati dagli espositori e immessi sul mercato dopo il 1° ottobre 2013, caratterizzati da elementi di novità nella fase di produzione, trasformazione, confezionamento e nel packaging, con particolare riferimento ai temi della sostenibilità ambientale. Saranno i visitatori con il loro voto a decretare i prodotti vincenti  per ciascun settore espositivo (alimenti bio, cosmetici, altri prodotti per il vivere quotidiano).

sana 5TUTTI I NUMERI DEL BIO MADE IN ITALY. Per il terzo anno consecutivo cresce in  Italia la percentuale di consumatori di alimenti a marchio bio: nel 2014  è salita infatti al 59% registrando un netto incremento sia rispetto al 54,5% del 2013 (+ 4,5%) sia rispetto al 53,2% del 2012 (+ 5,8%). Tra chi ha fatto almeno un acquisto a marchio bio, il 37% dichiara di consumare prodotti bio almeno 1 volta alla settimana, il 22% ogni giorno.

Sono alcuni dei dati emersi dalle elaborazioni dell'indagine curata da Nomisma - su incarico di BolognaFiere e in collaborazione Federbio - per l'edizione 2014 dell'Osservatorio di SANA. L'indagine  mira a definire l'identikit e l'evoluzione del comportamento del consumatore italiano di alimenti biologici.  I risultati completi saranno presentati nel corso del convegno “Tutti i numeri del bio in Italia”, insieme alle rilevazioni del SINAB (Sistema di Informazione Nazionale dell'Agricoltura Biologica, istituito dal Ministero per le Politiche Forestali) e  di ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare).

sana6Come per le passate edizioni, la manifestazione espositiva sarà accompagnata da oltre 60 incontri fra seminari e convegni di approfondimento che offriranno ai visitatori e agli espositori l'opportunità di aggiornarsi sui temi  di grande interesse, secondo la vocazione non solo commerciale del Salone, ma di stimolo, supporto e piattaforma di formazione e dibattito. Una palestra per la ricerca della salute e della sana alimentazione allestita con importanti partner come, tra gli altri, la Fondazione Istituto di Scienze per la Salute, Akesios Group, Sinseb, Sanis, CCPB, Ice, il Vegan Fest (il programma completo è disponibile online sul sito sana.it). Per un ricco programma di incontri quali: 

  • I  convegni di alto profilo medico scientifico  che per il terzo anno consecutivo la Fondazione Istituto di Scienze della Salute, presieduta dal professor Enrico Roda, gastroenterologo di fama internazionale, offrirà al pubblico di SANA.  I congressi medici, indirizzati alla comunità scientifica  ma pensati anche in chiave di divulgazione per il largo pubblico dei non addetti ai lavori, andranno ad integrare il mondo della salute con quello della produzione alimentare, con particolare attenzione alla produzione di alimenti che utilizzano l'impiego di elementi nutraceutici  e che rappresentano gli ingredienti-base della Dieta Mediterranea.
  • In questo ambito, una novità dell'edizione di SANA 2014 riguarda i corsi che Akesios Group (www.akesios.it) organizzerà all'interno del Salone in collaborazione con SANIS (Scuola di Nutrizione e Integrazione nello Sport) e la società scientifica SINSeB (Società Italiana Nutrizione Sport e Benessere) rivolti a medici, farmacisti, nutrizionisti, sportivi professionisti e dilettanti. I temi trattati andranno dagli integratori specifici per l'attività sportiva, sia amatoriale sia professionale, alle diete alimentari associate all'attività fisica. Sono previste tre sessioni dedicate a: il passato, il presente e il futuro della formazione nella nutrizione sportiva; la nutrizione e l'integrazione sportiva  fra scienza e dogmatismi; nutrizione e disturbi alimentari nel bambino atleta. Per informazioni: info@akesios.it).
  • Infine, si rinnova l' appuntamento con i corsi di SANA Academy organizzati da BolognaFiere e rivolti agli operatori professionali che spazieranno  dalla pubblicità di alimenti, integratori e cosmetici, alla ristorazione biologica al  Bio Hotel Elite di Levico Terme, alla cucina di Paolo Sari, il primo cuoco con certificazione bio al mondo che può fregiarsi di una stella Michelin, per chiudere con le proprietà di alcuni oli essenziali contro le infezioni della pelle.
Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC