Home » Spazio news

Osteoporosi: non esagerate con i latticini!

05/09/2014

latticiniSe pensiamo al calcio, le prime cose che ci vengono in mente sono un bicchiere colmo di latte, un vasetto di yogurt e scaglie di formaggio. Ma le cose non sono così semplici, perché un'alimentazione troppo ricca di latte e derivati presenta anche lei i suoi rischi. I latticini sono alimenti ricchi di calcio, ma anche di colesterolo e di grassi. Meglio non consumarne quindi in quantità esagerata, perché invece che aiutarci a risolvere il problema, potrebbero addirittura peggiorarlo!

I latticini più indicati nel caso in cui siamo in un'età considerata a rischio osteoporosi o abbiamo già cominciato ad accusare i primi problemi sono il latte scremato o parzialmente scremato, mozzarella, ricotta vaccina, parmigiano e grana. Ma ci sono molti altri alimenti che possono fornirci il giusto apporto di questo minerale prezioso per le nostra ossa. I legumi per prima cosa: fagioli, lenticchie, ceci. Tutti gli ortaggi a foglia come i cavoli, i broccoli, le cime di rapa ma anche spinaci, rucola, basilico, prezzemolo e cosi via. Ottimo anche il pesce azzurro, come sardine, alici, tonno e sgombro. E infine la frutta secca, le noci in primis, ma anche nocciole e mandorle.

Accompagnate gli alimenti ricchi di calcio con altri ricchi di vitamina D: è l'accoppiata vincente! Consumate quindi olio di fegato di merluzzo, tuorlo d'uovo, pesci grassi come salmone e aringhe e per quanto riguarda la carne, il fegato per fare il pieno di questa vitamina.

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC