Home » Spazio news

Il peperone, diuretico e dissetante!

peperoniIl peperone appartiene alla famiglia delle Solanacee ed è una pianta originaria dell'America meridionale, capace di produrre frutti con proprietà, forme e colori differenti, che maturano per tutta l'estate. Si tratta di un ortaggio ipocalorico (soltanto 20 kcal per etto), composto per il 90% di acqua e per il restante 10% da zuccheri semplici e fibre, mentre sono quasi assenti grassi e proteine.

Notevole il contenuto di betacarotene (soprattutto nelle varietà di colore rosso e giallo), con spiccate proprietà protettive di pelle e vista, e soprattutto di vitamina C, con azione antiossidante e immunitaria. Poiché, però, come è noto, la vitamina C è termolabile, per beneficiarne al massimo bisognerebbe consumare i peperoni crudi, magari aggiunti a julienne nelle insalate. Buona anche la concentrazione di sali minerali tra i quali spiccano potassio, fosforo, magnesio, rame, zinco, ferro e sodio.

Questo mix di caratteristiche e sostanze benefiche rende il peperone un alimento diuretico e depurativo, dissetante e remineralizzante, ideale quindi nel periodo estivo per combattere l'afa e ripristinare l'equilibrio idro-salinico dell'organismo.

I flavonoidi e la capsaicina, inoltre, lo rendono un ortaggio utile nel contrastare le malattie cardiache e l'accumulo eccessivo di colesterolo nel sangue. Da segnalare infine la presenza della luteonina, flavonoide contenuto anche in sedano e finocchi, dalle notevoli proprietà antinfiammatorie, che da recenti studi sembrerebbe anche in grado di proteggere le cellule del cervello, rallentandone l'invecchiamento e migliorando di conseguenza memoria e lucidità.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC