Home » Spazio news

Nespole, come sceglierle al mercato

nespoleLa nespola, che matura e viene raccolta proprio in questo periodo, si caratterizza per buccia e polpa di un vivace colore giallo-arancio che denota una notevole quantità di carotenoidi.

Dal punto di vista nutrizionale, oltre alla presenza dei già nominati carotenoidi, potenti antiossidanti, si tratta di un frutto a basso contenuto calorico nonostante la sua dolcezza (apporta soltanto 28 kcal per 100 g), ricchissimo di vitamine (in particolare A, B e C), sali minerali (potassio, fosforo, magnesio e calcio) e fibre.

Quando le scegliete, preferite gli esemplari ben maturi (il frutto acerbo risulta particolarmente tannico e può “allappare” la bocca) e con la buccia liscia e, per quanto possibile, priva di macchie o ammaccature. Prestate particolare attenzione quando le trasportate e maneggiate: le nespole, infatti, sono molto delicate e risentono degli urti, a cui solitamente sono dovute le vistose macchie scure che spesso presentano esternamente.

Se non le consumate subito, è possibile conservarle in frigorifero anche per una decina di giorni, dopo averle private del peduncolo e poste in un largo contenitore possibilmente non sigillato o in un sacchetto di plastica forato per evitare eccessi di umidità. 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC