Home » Spazio news

Prezzemolo, usiamolo più spesso!

prezzemoloIl prezzemolo ha tanti effetti benefici sul nostro organismo e anche se non se ne mangiano grandi quantità, il suo consumo regolare, preferibilmente crudo, può fare la differenza.

Innanzitutto, è ricchissimo di vitamina C (3 volte più delle arance e 2 più dei kiwi): 20 g di prezzemolo ne contengono 40 mg. Questo potente antiossidante rafforza il sistema immunitario e aiuta ad assorbire il ferro e si dà il caso che il prezzemolo contenga anche notevoli quantità di ferro, addirittura più di fagioli freschi e spinaci: una combinazione perfetta!

Anche la vitamina A, che fortifica le mucose e gli occhi, è presente in grandi quantità in quest'erba aromatica, che contiene in più acido folico, fondamentale per la salute dei vasi sanguigni e per prevenire le più comuni importanti malattie cardiovascolari. Davvero interessante, inoltre, il contenuto di calcio (più di latte e yogurt, a pari quantità!) e potassio.

Masticarne un rametto dopo i pasti combatte l'alitosi, soprattutto in caso di ingestione di aglio o cipolla. L'infuso ottenuto con 2 cucchiaini di foglie in una tazza d'acqua bollente per 10 minuti prima di filtrare il tutto stimola la diuresi e la comparsa delle mestruazioni e aiuta in caso di febbre e ipertensione.

Attenzione, però: i preparati medicinali a base di prezzemolo non devono essere somministrati ai bambini sotto i due anni, agli anziani e alle donne in gravidanza (possono provocare contrazioni uterine e tachicardia del feto). Il normale consumo in cucina non ha invece controindicazioni.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC