Home » Spazio news

La vite americana

vite americanaQuante volte vi è capitato di vedere qualche casa ricoperta suggestivamente di foglie prima verdi e poi rosse? Nella maggior parte dei casi, si tratta di Parthenocissus tricuspidata o Parthenocissus quinquefolia, la vite americana o vite del Canada, una splendida pianta rampicante della famiglia delle Vitaceae.

Se volete arricchire una parete del vostro terrazzo o creare un pergolato dal sicuro effetto, è la pianta che potrebbe fare per voi. Predilige un terreno ricco di nutrimento e sta bene sia a mezz'ombra che al sole. La particolarità: in autunno le foglie si colorano di un meraviglioso rosso scarlatto, creando affascinanti effetti visivi. Attenzione soltanto a tenerla sotto controllo, perché può arrampicarsi anche sulle altre piante del terrazzo o del giardino, soffocandole e impedendo loro il processo di fotosintesi, mentre quando cresce a ridosso di un muro (fino a 15 metri di altezza), potrebbe aderire troppo alla parete e danneggiarla portando via l'intonaco. Meglio portarla ad arrampicarsi su graticci e pergolati fatti apposta per lei, dove potrà offrire tutto il suo valore ornamentale senza problemi.

Cresce bene in piena terra, ma anche in vasi ampi e profondi. Non è difficile da coltivare (tanto che molti giardinieri la considerano invadente come un'infestante), anche perché resiste al sole battente e ha una particolare resistenza al freddo. Non necessita di molta acqua, se coltivata in piena terra, mentre in vaso, avrà bisogno di qualche innaffiatura in più, soprattutto in estate. Se in autunno, tra settembre e dicembre, la colorazione delle foglie vi appare pallida e spenta invece di risultare di un bel rosso scarlatto, vuol dire che bisogna annaffiare di più la pianta e cercare di esporla maggiormente al sole. Per la concimazione, utilizzate letame in primavera e in autunno, e durante la stagione di crescita (da marzo a settembre), diluite una volta al mese nell'acqua dell'innaffiatura del concime liquido a base di azoto, fosforo e potassio.

Attenzione alle bacche!

Gli uccelli vanno matti per le bacche della vite americana, e per loro non sono nocive, ma tenetele assolutamente fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici, perché per noi e i nostri amici a quattro zampe hanno un'elevata tossicità e possono risultare perfino mortali.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC