Home » Spazio news

Limone, l'aspro che fa bene

limoniCome tutti gli agrumi, il limone è ricchissimo di vitamina C. Valido aiuto contro la cellulite, se bevuto con acqua non zuccherata alla mattina a digiuno, il succo di limone fresco è molto consigliato contro nausea, diarrea e per chi ha necessità di irrobustire le difese immunitarie; aiuta inoltre a prevenire l'arteriosclerosi, e ha benefici sul fegato, sul pancreas e sul sangue, favorendone la fluidità. Da recenti studi americani e svedesi è emerso che, se assunto con una certa regolarità (ma senza esagerare), il succo di limone potrebbe svolgere anche un'azione preventiva contro il tumore all'intestino, allo stomaco e al pancreas, grazie alla presenza del limonene, che aiuta anche a distruggere i calcoli alla cistifellea. Staremo a vedere i successivi sviluppi della ricerca scientifica... e nel frattempo, possiamo utilizzarlo anche come cosmetico: usato a mo' di detergente (sempre che la vostra pelle non sia troppo delicata) è un buon astringente, schiarisce le efelidi, pulisce e purifica la pelle.

Quando li acquistate, evitate quelli senza foglie, di solito sono quelli trattati chimicamente e più vecchi. Attenzione anche se la buccia vi sembra troppo lucida, perché spesso per ottenere questo effetto sugli agrumi vengono utilizzate cere derivate dal petrolio. Gli agrumi sono tra i cibi su cui più spesso si trovano residui di pesticidi. In generale, i limoni per essere buoni devono essere ben sodi e pesanti, e di colore giallo uniforme e vivo, senza macchie sulla scorza. Occhio anche alle muffe che oltre ad essere molto pericolose, contagiano anche facilmente l'altra frutta con cui i limoni vengono in contatto. Se freschi, messi in frigorifero, nel reparto della frutta, si conservano anche per più di un mese.

Consigli utili

Per spremere i limoni con più facilità e ottenere più succo, immergeteli in una scodella con acqua tiepida per farli un po' riscaldare e poi fateli rotolare sotto il palmo della mano su una superficie dura, quindi tagliateli e spremeteli!

Secondo una ricerca giapponese, chi lavora al computer compie il 54% in meno di errori se si trova in un ambiente che profuma di limone. Via libera, allora, ai diffusori ambientali con essenza di limone!

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC