Home » Spazio news

A proposito di colesterolo

11/02/2014

colesterolo buono e cattivoOrmai tutti sappiamo che esiste un colesterolo buono e uno cattivo. Ma qual è la differenza?

In realtà, il colesterolo è uno solo. La differenza sta nelle lipoproteine che lo trasportano nel sangue per farlo arrivare a organi e tessuti.

Quelle a bassa densità (LDL) sono incaricate di trasportare il colesterolo dal fegato ai tessuti e tendono a farlo accumulare anche sulle pareti delle arterie. Per questo, possono causare, se in eccesso, problemi cardiovascolari come l'aterosclerosi (formazione di placche che ostruiscono le grandi arterie), con conseguente coronaropatia e rischio di infarto al miocardio, angina pectoris e ictus. 

Al contrario, le lipoproteine ad alta densità (HDL) hanno il compito di trasportare il colesterolo dai tessuti al fegato, quindi tendono a rimuoverlo dalle arterie, ripulendole; è per questo che l'HDL viene comunemente definito “colesterolo buono” ed è per questo che, nella valutazione del rischio, il valore del colesterolo totale non ha grande importanza. Più importante è sicuramente il rapporto tra colesterolo totale e HDL, che dovrebbe rimanere possibilmente al di sotto di 5 (ovvero con il totale non superiore a 5 volte l'HDL). 

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC