Home » Spazio news

Le interviste di Luca: tutto ciò che c'è da sapere sull'ananas

ananas2D) Possiamo coltivare l'ananas sul balcone?
Certo, oramai questa pianta si è abituata a vivere qui da noi, anche nei nostri appartamenti.

D) Quali sono i suoi parenti più stretti?
Tutte le Bromeliacee che rallegrano le nostre case.

D) Dove nasce questo frutto?
E' originario del Sudamerica, poi fu portato nelle isole caraibiche e a Guadalupe, dove, nel 1493, venne scoperto da Cristoforo Colombo. Oggi l'ananas è un frutto popolare e consumato in tutto il mondo.

D) Come è fatto il frutto?
E' un insieme di piccoli frutti, infatti, per essere più precisi, bisognerebbe dire che è un'infruttescenza. Le foglie sono lanceolate, allungate, coriacee e seghettate su un margine, e sono riunite in una splendida rosetta, dal centro della quale viene fuori l'infiorescenza. La pianta produce un frutto ogni 18 mesi.

D) E' vero che fa dimagrire?
L'ananas apporta pochissime calorie, circa 40 per 100 gr di polpa. Contiene un particolare enzima proteolitico, la bromelina, che accelera il metabolismo.

D) Cosa fa di preciso la bromelina?
La bromelina, contenuta nel frutto e, soprattutto, nel gambo dell'ananas, serve per le dispepsie, oppure quando ci sono infiammazioni con edema. La bromelina serve anche a potenziare l'attività dei vari farmaci antinfiammatori. L'ananas serve anche a prevenire le trombosi e la formazione di placche arteriosclerotiche.

D) E per dimagrire?
Un famoso medico nutrizionista ha dimostrato che, mangiando 2 kg di ananas al giorno per due giorni, e aggiungendo 2-4 scatolette di tonno, si riesce a perdere dei chili importanti. Il frutto è diuretico e favorisce la combustione dei grassi. Il tonno fornisce le proteine necessarie per bloccare la fame. 

D) E' vero che l'ananas aiuta anche a combattere la cellulite?
La bromelina agisce anche sulla cellulite, e può essere presa anche in capsule (più efficaci perché contengono direttamente gli estratti del gambo di ananas). La bromelina riduce la ritenzione idrica e, quindi, anche l'accumulo dei grassi nei tessuti.

ananas 3D) L'efficacia si vede subito o bisogna aspettare molto tempo?
Si comincia a notare anche dopo soltanto 24 ore. Servono tre capsule al giorno lontano dai pasti e bisogna consumare  parecchio ananas. E' superfluo dire  che, mentre fate la dieta, dovete attenervi comunque a un'alimentazione ipocalorica.

D) Ci sono persone che devono fare attenzione nel consumare l'ananas?
Devono evitare questo frutto le donne in stato di gravidanza, quelle che allattano e tutti coloro che soffrono di ulcera duodenale o gastrica. Se siete sotto terapia farmacologica, consultate il vostro medico.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC