Home » Spazio news

Le interviste di Luca: Arance Tarocco e genetica

arance tarocco 1Oggi parliamo di nuove arance del tipo Tarocco, nate grazie alla genetica.


D) perchè si cerca sempre di far nascere nuovi Tarocchi?
Uno dei motivi è quello di soddisfare il mercato per un periodo molto più lungo. Fino a poco tempo fa, appena iniziava il freddo milioni di tonnellate di queste arance intasavano i vari mercati, facendo abbassare drasticamente il prezzo e non dando la possibilità ai consumatori di poter gustare Tarocchi freschi anche in altri periodi dell'anno. Oggi, grazie alla ricerca e alla nascita di nuove varietà, è possibile raccogliere e mangiare Tarocchi freschi da novembre a giugno. Così, finalmente i Tarocchi si trovano "naturalmente" sul mercato per circa 9 mesi all'anno, con tutti i benefici per la salute che ne conseguono. 

D) In che modo nascono queste nuove varietà?
Attraverso numerosissimi incroci, fino a ottenere nuovi cloni. Per "clone" si intende l'insieme di individui che, ottenuti per moltiplicazione vegetativa, mantengono inalterati i loro caratteri perchè costituiscono una popolazione, il cui genotipo è invariabile.

D) Cosa significa genotipo?
E' il profilo genetico di un individuo (anche di un vegetale, ovviamente), ovvero la totalità dei geni presenti nel suo genoma.

arance tarocco 2D) Tornando alle arance: per diventare rosse, queste varietà di cui parliamo non hanno più bisogno del freddo, quindi?
Generalmente sì, però la genetica, con i vari incroci e "matrimoni", è riuscita ad ottenere varietà pigmentate anche da raccogliere a giugno. La stessa cosa è riuscito a fare un grande esperto di genetica campano, Faraone Mennella, con dei fiori. Dopo tantissimi incroci, ha ottenuto petunie che resistono anche d'inverno, perfino con il freddo terribile che troviamo nei paesi dell'Est!

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC