Home » Spazio news

Magnesio contro il mal di testa

27/01/2014

mal di testaStudi recenti hanno dimostrato che nelle persone che soffrono di emicrania si può spesso riscontrare una relazione tra gli attacchi e una ridotta concentrazione di magnesio nell'organismo.

Il magnesio, inoltre, stimola l'assorbimento intestinale di altre sostanze, come fosforo, sodio e potassio, e favorisce l'utilizzazione ottimale delle vitamine del gruppo B (B6 in particolare), della C e della E.

Può essere preso, sotto controllo medico, quando il suo fabbisogno cresce. Si assume per via orale, sotto forma di magnesio citrato, carbonato, solfato o aspartato (meglio evitare l'ossido di magnesio perché scarsamente assorbibile).

Attenti al sovradosaggio, che potrebbe causare effetti collaterali tra cui pressione bassa, irregolarità del battito cardiaco, nausea e vomito.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC