Home » Spazio news

Cheesecake light alle fragole

07/08/2015

cheesecake alle fragoleIngredienti

250 g di panna da montare

25 g di zucchero

125 g di formaggio spalmabile light

250 g di yogurt bianco magro (0,1% di grassi)

60 g di biscotti secchi

 

Preparazione

Montate a crema consistente la panna ben fredda e zuccherata e mettetela in frigo (200 g serviranno per la crema al formaggio e yogurt, 50 g per la decorazione).

In una ciotola capiente lavorate il formaggio spalmabile con l'aggiunta dello yogurt (un po' per volta) fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi. Adesso alleggerite il tutto con la panna montata zuccherata ottenendo un soffice composto.

Scegliete i contenitori da utilizzare e disponete sul fondo dei biscotti secchi sbriciolati. Con una sacca da pasticceria create un primo strato di crema sui biscotti sbriciolati. Aggiungete uno strato di salsa di fragole e subito dopo un altro strato di crema. Lasciate rassodare in frigo per 15 minuti circa.

Versate sulla superficie della crema un po' di salsa di fragole in modo da creare una base uniformemente colorata. Nel frattempo montate un altro po' il resto della panna avanzata prima, in modo da renderla più consistente e con l'aiuto di una bocchette da pasticceria a stella, decorate il top dei bicchieri, aggiungendo una fogliolina di menta e fragole fresche.

 

Per la salsa di fragole

Ingredienti

250 g di acqua

100 g di zucchero di canna

150 g di fragole a pezzettini 

Preparazione

In una casseruola mettete l'acqua e lo zucchero e portate a bollore. Versate i pezzettini di fragole e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a portare il composto a densità desiderata: più cuoce, più viene densa la salsa, ma non eccedete nella cottura per evitare che il composto sia troppo denso e appiccicoso. Dovrebbero bastare una decina di minuti per fare una salsa della densità giusta.

Lasciate raffreddare prima di usarla. Se la preparate in anticipo, una volta raffreddata conservatela in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.

L'idea in più

Questa salsa è ottima anche per accompagnare gelati e torte. Può essere personalizzata, se vi piace, aggiungendo della vaniglia (prima di bollire) o per renderla più fresca della menta sminuzzata (in quest'ultimo caso, a cottura ultimata e una volta che il composto è ben freddo). Interessante è anche l'abbinamento con il basilico fresco, con le stesse modalità della menta, o le classiche “gocce” di aceto balsamico.

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC