Home » Spazio news

Facciamo in casa il latticello!

12/02/2015

latticelloIl latticello è il liquido residuo della lavorazione del burro e dei formaggi, la cui caratteristica è l'assenza di grassi e l'alto contenuto di vitamine, lecitina e proteine. Potete preparare le vostre ricette sostituendolo al latte per ottenere piatti gustosi con meno calorie.

Il latticello si presenta come un liquido chiaro, più trasparente e acido del latte. Non è un prodotto tipicamente consumato in Italia, mentre è invece molto diffuso nei Paesi anglosassoni (dove viene chiamato "buttermilk"), in quelli scandinavi, in alcune nazioni dell'Est Europa e in certe zone del Medio Oriente.

Il latticello, può essere preparato in casa in due modi diversi:

  1. Mescolate a 250 cl di latte scremato con 16 ml di succo di limone. Lasciate riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente; oppure mescolate in parte uguali latte scremato e yogurt bianco scremato lasciando riposare anche questo per circa 20 minuti.

  2. Montate della panna fresca fredda in un recipiente freddo con le fruste fino a farla diventare burro: vedrete una massa giallognola che si separa dalla parte liquida chiara, quello è il latticello. Filtrate con una garza il composto, strizzando bene il burro per far perdere il liquido, compattatelo e conservatelo in frigo; la parte liquida è il latticello, anch'esso va conservato in frigo, ma per pochi giorni. Con 500 ml di panna, otterrete circa 180 g di burro fresco e circa 250 ml di latticello.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC