Home » Spazio news

"Salatini" fatti in casa

05/11/2014

brezelQuella dei “brezel” (o “pretzel”) è un'antica ricetta proveniente dal nord Europa. Ancora oggi sono molto diffusi, soprattutto come snack da aperitivo, ma da noi si trovano solo quelli di produzione industriale, in quelle scatole miste di “salatini”. Proviamo allora a rifarli a casa, in una veste più genuina e cercando di ricreare il sapore della tradizione. A quanto pare, è la merenda più antica del mondo e risale ai monasteri francesi del VII secolo d.C.: le strisce incrociate dell'impasto ricordavano le braccia di un bambino giunte in preghiera, mentre i tre fori rappresentavano la Trinità.

Brezel salati

Ingredienti

 

550 g di farina 00

250 ml di acqua

Una tavoletta di lievito di birra (25 g)

5 g di zucchero

Sale q.b.

30 g di olio extravergine d'oliva

1 uovo

Sale grosso o erbette aromatiche q.b.

 

Preparazione

 

Impastate la farina, l'acqua, il lievito di birra, lo zucchero, il sale e l'olio e lasciate lievitare in un luogo tiepido finché l'impasto non abbia più che raddoppiato il suo volume iniziale.

A questo punto, mettetelo su un piano di lavoro e impastatelo di nuovo. Dividetelo in 4 o 5 pezzi e formate da ognuno dei lunghi grissini. Copriteli con pellicola per alimenti e lasciateli riposare per almeno una ventina di minuti. Trascorso questo tempo, riprendete ogni “grissino” e lavoratelo ancora con garbo, assottigliandolo e allungandolo ancora. Accavallate poi la pasta in modo da formare i tipici brezel. Disponeteli in una teglia foderata di carta da forno e lasciateli riposare per 20 minuti a temperatura ambiente, poi spennellateli con l'uovo sbattuto, cospargete la superficie con sale grosso (se vi piace vanno bene anche erbette aromatiche tritate, semi di sesamo o di papavero) e infornate in forno preriscaldato a 180 °C per circa 10-12 minuti, o comunque finché i brezel non saranno ben dorati.

I brezel vanno riposti, una volta completamente freddi, in barattoli ben chiusi, e si conservano benissimo anche per più giorni senza perdere la loro fragranza.

 

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC