Home » Spazio news

Quale vino con il tartufo?

10/10/2014

tartufo nero e vinoDopo aver parlato di funghi e vino, è doveroso aprire una parentesi sui tartufi. Si tratta di funghi sotterranei che si formano in terreni argillosi-calcarei, in simbiosi con alcune piante, diverse a seconda della specie di tartufo. In Europa ne esistono circa 30 tipologie, in Italia circa una decina e si suddividono in bianchi, tra i quali spicca quello di Alba, e neri, tra i quali il maggior esponente è quello di Norcia.

Più dei funghi, i tartufi sono un concentrato di aroma e sono stati quindi individuati dei cibi che ne esaltano le caratteristiche: uova, formaggi e primi piatti. Nel caso delle uova con tartufo bianco abbineremo un vino bianco morbido ed aromatico come certi Chardonnay o Sauvignon del Collio, mentre se ci troviamo davanti a dei primi piatti con tartufo bianco possiamo azzardare dei vini rossi complessi e di buona struttura: non a caso il matrimonio perfetto ad un tartufo bianco d'Alba è il Barolo.

Per quanto riguarda il tartufo nero, l'abbinamento risulta più facile, essendo questo aggiunto in cottura. Con delle uova al tegamino spolverate di tartufo nero potremmo scegliere un Dolcetto di Dogliani e in preparazioni più complesse, come una faraona tartufata, potremmo spaziare da un robusto Barbera d'Alba ad un Cabernet Sauvignon.

Il tartufo è un prodotto pregiato ed anche costoso, quindi di conseguenza anche la bottiglia, che avrà il compito di esaltarne il piacere, dovrà essere di qualità.

Copyright © Luca Sardella & Janira - Comunicando s.r.l. :: sede: Via della Giuliana 80, 00195 Roma - P.IVA 10717711005 :: powered by MuptoC